• Mi sono registrato ma non ho ricevuto il codice di attivazione
    Se non hai ricevuto il codice di attivazione probabilmente il numero di cellulare inserito non è corretto. Recati in Ufficio Postale per comunicare il numero di cellulare corretto. Il giorno successivo chiama il servizio clienti al numero verde 803160 e chiedi un nuovo invio del codice di attivazione.
  • Vorrei modificare la mia password
    Per cambiare la password accedi al sito di Poste italiane dalla voce “Privati”, entra in MyPoste e poi clicca sul link “Profilo”. Nel menù sulla destra seleziona Cambia Password.
  • Devo modificare l’indirizzo inserito in fase di registrazione
    Per cambiare l’indirizzo inserito in fase di registrazione, una volta conclusa con successo la fase di registrazione stessa, devi accedere al sito di Poste italiane dalla voce “Privati”, entrare in MyPoste e poi cliccare sul link “Profilo”.
  • Non ho stampato il modulo per la registrazione minorenni
    Il modulo per l’attivazione della registrazione effettuata da utenti minorenni viene visualizzato solamente nell’ultima pagina della registrazione. Nel caso in cui non si sia salvato o si sia smarrito il modulo, si dovrà contattare il servizio clienti al numero verde 803.160.
  • Non riesco a spedire posta con outlook (o qualsiasi altro client di posta elettronica), mentre la ricevo regolarmente
    Per prevenire l'invio di email fraudolente (phishing/spam) provenienti dal dominio "poste.it", PosteItaliane ha deciso di intervenire impedendo l'uso improprio degli account di posta elettronica del dominio poste.it. E' stato quindi introdotto un vincolo per cui non è più possibile spedire email se nel campo "from" è presente un'utenza diversa dall'account da cui si sta spedendo la mail. Ad esempio se il tuo nome è "Mario.Rossi" e collegandoti al tuo account di poste.it provi a spedire una mail inserendo nel campo "from", invece dell'account con cui sei registrato, l'account "servizio@poste.it" (o qualunque altro email anche non appartenente al dominio poste.it) il server non accetterà l'invio. Tale vincolo è stato già introdotto anche da altri provider investiti dal medesimo problema