Consiglieri

Giovanni Azzone, nato a Milano nel 1962, laureato in Ingegneria delle Tecnologie Industriali ad Indirizzo Economico-Organizzativo presso il Politecnico di Milano. È professore ordinario di Sistemi di controllo di gestione dal 1997, presso lo stesso Policlinico di Milano, di cui ha altresì ricoperto la carica di Rettore dal dicembre 2010 al dicembre 2016, e Amministratore e Presidente di Arexpo SpA dal febbraio 2016. Dal 2014 è Presidente della FUAP-Fondazione Universitaria per la formazione delle Amministrazioni Pubbliche e membro dello Swiss Accreditation Council. È membro del Comitato Etico di AssoConsult-Confindustria e del SIBAC-Seoul International Business Advisory Council dal 2015. Ha ricoperto in passato vari incarichi, legati al mondo della realtà delle più prestigiose università italiane e straniere. Con riferimento alle attività scientifiche, ha svolto e svolge attività di ricerca nel campo dell’analisi organizzativa e del controllo di gestione in imprese industriali e Pubbliche Amministrazioni. E’ autore di libri e monografie di ricerca, ed ha pubblicato più di 50 articoli su riviste e libri internazionali. È Consigliere di Amministrazione di Poste Italiane dal maggio 2016.

Elisabetta Fabri, nata a Firenze nel 1962, Bachelor in Business Administration presso l’Università “John Cabot” di Roma. È presidente di Starhotels International e Presidente e Amministratore Delegato di Starhotels S.p.A. e ricopre altri incarichi nell’ambito di società facenti capo alle società suddette. Ricopre altresì l’incarico di consigliere di amministrazione di Toscana Aeroporti S.p.A.. È Consigliere di Amministrazione di Poste Italiane dal maggio 2014.

Mimi Kung, nata a Taipei - Taiwan (Cina) nel 1965, ha frequentato la Boston University School of Management (1998) e la Oxford University (2003). Dal 1988 al 1990 ha ricoperto il ruolo di Assistant Controller presso The Grand Hyatt (Taipei Taiwan Formosa). Successivamente, dal 1991 al 1995 ha lavorato in GE Capital (Stamford Connecticut), in qualità di Collateral e Investment Analyst, Corporate Finance Group, Nel 1995 è entrata in American Express, dove ha ricoperto varie posizioni apicali sino al 2015, tra cui quella di Chief Financial Officer di American Express Europe e, da ultimo, quella di Senior Vice President, Responsabile della funzione “Card Services Central Europe & International Currency Cards”, e country manager per l’Italia. È Consigliere di Amministrazione di Poste Italiane dal maggio 2016.

Umberto Carlo Maria Nicodano, nato a Milano nel 1952, laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano. Dal 1976 al 1982 ha lavorato quale legale interno per la Sperry Univac, Divisione della Sperry Rand Corporation nelle sedi di Milano, Londra, Philadelphia e Roma. Dal 1982, ha iniziato a esercitare la professione di avvocato, dapprima in Erede Bianchi Giliberti, successivamente in Erede e Associati. Nel 1999 ha contribuito alla costituzione dello Studio Legale Bonelli Erede Pappalardo, oggi Bonelli Erede. È Consigliere di Amministrazione di Poste Italiane dal luglio 2015.

Chiara Palmieri, nata a Roma nel 1970, laureata cum laude in Economia e Commercio all’Università Luigi Bocconi di Milano nel 1994. Dal 1994 al 2002 è in Morgan Stanley, dove ha tra l’altro modo di seguire le IPO di Bulgari, Gucci, Mediaset, Harvey Nichols, nonché le privatizzazioni di Telecom Italia ed ENI. Dal 1997 è stata responsabile Product Development EMEA. Dal 2002 al 2003, in Credit Suisse, a diretto riporto del responsabile Private banking Europe, è responsabile dello Sviluppo Prodotti in Europa. Dal 2003 al 2010 è in Goldman Sachs, con la responsabilità dello sviluppo del business in Italia e gestione del portafoglio clienti-chiave. Dal 2013 è Direttore Generale di Laprima Holding Srl. Fa parte, inoltre, dal 2013 del Board di SNAI S.p.A., e dal 2014 del Board di Carisma SGR. Dal 2012 collabora come docente con la Scuola di Management SDA – Bocconi. È Consigliere di Amministrazione di Poste Italiane dal luglio 2015.

Filippo Passerini, nato a Roma nel 1957, laureato in Statistica presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Dal 1981 al 2015 è in Procter & Gamble, dove ha ricoperto numerosi ruoli, tra cui i più rilevanti sono quelli relativi alle posizioni di responsabile Global Business Services (dal 2003) e di Chief Information Offi cer (dal 2004). Attualmente svolge attività di consulenza in favore di The Carlyle Group e della Columbia University ed è membro del Board delle società statunitensi quotate United Rentals Inc. e Greatbatch Inc. È Consigliere di Amministrazione di Poste Italiane dal settembre 2015.

Roberto Rao, nato a Roma nel 1968, laureato in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Dal 1991 è iscritto all’Ordine dei giornalisti. Dal 1992 al 1993 è responsabile della comunicazione di A.C.E.A e responsabile dell’house organ “Talete”. È stato collaboratore dell’ufficio stampa dell’Associazione dei Costruttori Edili Romani (1992-1993), addetto stampa del Gruppo Parlamentare del Centro Cristiano Democratico della Camera dei Deputati (1994-1998) e addetto stampa del Vice Presidente della Camera dei Deputati (1998-2001). Dal 1996 al 1998 ha svolto attività professionale nell’ambito del Consorzio CNC dell’ANCI; dal 1996 al 1998 è stato collaboratore della rivista dell’Associazione Nazionale Comuni d’Italia. Dal 1998 al 2001 ha svolto l’incarico di Capo Ufficio stampa del Centro Cristiano Democratico e responsabile della comunicazione dei gruppi parlamentari. Ha altresì svolto l’incarico di Portavoce del Presidente della Camera dei Deputati (2001-2006), di Responsabile della comunicazione dell’UIP – Unione Interparlamentare (2006-2008) e di Consulente per la comunicazione dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (2007-2008). Dal marzo 2008 a febbraio 2013 è Deputato dell’Unione di Centro (Capogruppo in Commissione Giustizia e nella Commissione Bicamerale per la vigilanza l’indirizzo generale dei servizi radiotelevisivi), per poi svolgere fi no al febbraio 2014 l’incarico di Consigliere del Ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, per le tematiche sociali e della devianza. Da marzo 2014 è Consigliere economico e finanziario del Ministro della Giustizia, Andrea Orlando. È Consigliere di Amministrazione di Poste Italiane dal maggio 2014.