Comunicato Stampa

È possibile leggere il testo del comunicato stampa o scaricare sul pc il documento in formato pdf, attraverso il link in fondo alla pagina web.

09 feb 2016

Poste Italiane a fianco del Teatro dell'Opera di Roma per la formazione di giovani talenti

Poste Italiane conferma il suo impegno nel valorizzare i giovani sostenendo "Fabbrica",  il progetto di formazione promosso dal Teatro dell'Opera di Roma che dà la possibilità ai migliori studenti di accademie e conservatori di intraprendere un percorso di training on the job. Attraverso lezioni ed incontri con artisti della scena contemporanea e nel contesto vivo del palcoscenico, i giovani acquisiranno competenze professionali fondamentali per i mestieri del teatro musicale.
 
"Questa collaborazione con il Teatro dell'Opera di Roma", ha osservato la Presidente di Poste Italiane Luisa Todini, "si inserisce nel quadro di un'intensa attività di sostegno al mondo della cultura e della formazione, in linea con la missione che da oltre centocinquant'anni vede la nostra azienda al servizio della collettività. In questo caso, siamo particolarmente lieti di poter contribuire ad un progetto che ha l'obiettivo di completare la formazione di giovani talenti, diplomati nei conservatori e nelle accademie, mettendoli a contatto con artisti e professionisti già affermati: mettere alla prova le proprie competenze e sperimentarle 'sul campo' insieme a chi ha più esperienza è il modo migliore per crescere. Anche Poste Italiane si muove in questo senso e investe sul talento dei giovani con progetti formativi e percorsi di inserimento e crescita professionale dedicati ai neo-laureati."

Poste Italiane è la più grande infrastruttura in Italia che fornisce servizi integrati di recapito, logistica e pacchi, di eCommerce, di incasso e pagamento, finanziari, assicurativi, di telefonia mobile e di comunicazione digitale su tutto il territorio nazionale a famiglie, imprese e Pubblica Amministrazione. Grazie alla presenza capillare sul territorio e alla sue reti fisiche e tecnologiche Poste Italiane ha un ruolo di primo piano per la crescita economico-sociale e la competitività del Paese.


Il suo ruolo di impulso allo sviluppo e di infrastruttura strategica per la modernizzazione del Paese è stato definito nel nuovo Piano Industriale in cui sono stati definiti gli obiettivi di una crescita del business e della redditività nei prossimi anni. Il Piano prevede una profonda trasformazione di Poste Italiane allo scopo di renderla una infrastruttura strategica al servizio della modernizzazione e della digitalizzazione del Paese. Il Piano è focalizzato su tre aree di business (corrispondenza e pacchi, servizi finanziari e servizi assicurativi) e affida a Poste Italiane il compito di accompagnare i cittadini, le imprese e la PA nel passaggio verso l'economia digitale offrendo una gamma molto ampia di servizi di qualità, semplici, trasparenti e affidabili, facili da usare, in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini e la competitività delle aziende.