Comunicato Stampa

È possibile leggere il testo del comunicato stampa o scaricare sul pc il documento in formato pdf, attraverso il link in fondo alla pagina web.

13 dic 2016

Poste Italiane: calendario degli eventi societari 2017


Roma - Poste Italiane S.p.A., al fine di agevolare l'attività degli operatori del mercato finanziario, nonché in ottemperanza di quanto previsto dall'art. 2.6.2 c. 1, lett. b) del Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A.,  rende note le date previste nel corso del 2017 per l'esame dei dati economico–finanziari da parte del Consiglio di Amministrazione:

- 27 marzo 2017: bilancio consolidato del Gruppo Poste Italiane, progetto del bilancio di esercizio di Poste Italiane S.p.A. al 31 dicembre 2016 e proposta di destinazione degli utili;
- 10 maggio 2017: resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2017;
- 2 agosto 2017: relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2017;
- 9 novembre 2017:  resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2017.

In occasione della divulgazione dei risultati del bilancio relativo all'esercizio 2016, del resoconto intermedio di gestione relativo al 31 marzo 2017, della relazione finanziaria semestrale e del resoconto intermedio di gestione relativo al 30 settembre 2017 sono previste apposite conference calls per la presentazione dei dati contabili del Gruppo Poste Italiane ad analisti finanziari e investitori istituzionali.

Con particolare riferimento ai resoconti intermedi di gestione al 31 marzo e al 30 settembre, in coerenza con lo sviluppo del quadro normativo di riferimento e tenuto conto delle esigenze degli stakeholder, Poste Italiane ha deciso di presentare  la propria informativa finanziaria trimestrale su base volontaria, attraverso una rappresentazione del proprio business sintetica e focalizzata sulle informazioni rilevanti (principalmente di natura economica), nel rispetto di quanto consentito dalla Delibera Consob n. 19770 del 26 ottobre 2016 che attribuisce facoltà agli emittenti quotati, aventi l'Italia come Stato membro d'origine, di comunicare al pubblico, su base volontaria, informazioni finanziarie periodiche aggiuntive ulteriori rispetto alle relazione finanziarie annuali e semestrali.
Nel dettaglio, gli elementi informativi contenuti nelle informazioni finanziarie periodiche trimestrali di Gruppo comprenderanno:

- i prospetti di bilancio;
- taluni dettagli di natura economica per settore operativo con commenti sull'andamento del relativo business;
- posizione finanziaria netta per settore operativo.
L'informativa finanziaria trimestrale potrà contenere, coerentemente con il passato, ulteriori informazioni qualitative e quantitative per meglio spiegare l'evoluzione del business, ove necessario.
Saranno osservati termini e modalità di presentazione comparabili e coerenti con il passato, entro quarantacinque giorni dalla chiusura del relativo trimestre di riferimento.

L'Assemblea chiamata a deliberare circa l'approvazione del bilancio di esercizio di Poste Italiane S.p.A. al 31 dicembre 2016, nonché sulla destinazione degli utili, è programmata per il 30 maggio 2017 in unica convocazione.

Per quanto concerne i dividendi che formeranno oggetto di pagamento nel corso del 2017, si prevede che il dividendo relativo all'esercizio 2016 verrà messo in pagamento in data 21 giugno 2017, con “data stacco” coincidente con il 19 giugno 2017 e record date (ossia data di legittimazione al pagamento del dividendo stesso) in data 20 giugno 2017. Nel corso dell'esercizio 2017 non è prevista la distribuzione di alcun acconto sui dividendi maturati nell'esercizio stesso.

Eventuali variazioni dei dati sopra indicati verranno tempestivamente comunicate al mercato.


Per maggior informazioni:

Poste Italiane S.p.A. – Ufficio Stampa
Pierpaolo Cito
Responsabile Ufficio Stampa
Tel. +39 0659589008
Mail citopier@posteitaliane.it


Poste Italiane S.p.A. – Investor Relations
Luca Torchia
Responsabile Investor Relations
Tel. +39 0659589421
Mail luca.torchia@posteitaliane.it