dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Sviluppo delle risorse Promuoviamo percorsi di formazione continua tra le nostre persone.

Gestione e sviluppo delle risorse

Nel 2016 l’attività di recruiting e selezione dal mercato esterno si è prevalentemente focalizzata sulla ricerca di neolaureati in discipline economico/finanziarie da inserire, con finalità di rafforzamento del front end commerciale, in qualità di specialisti commerciali e promotori finanziari.

All’interno degli Uffici Postali sono stati altresì potenziati i ruoli di operatori di sportello multietnico.

In ambito Corporate sono state rafforzate le funzioni Marketing Strategico, con specifico riguardo alle competenze digital, e le funzioni Sistemi Informativi e BancoPosta.
Gli inserimenti dal mercato esterno hanno anche riguardato specifiche esigenze di business delle aziende del Gruppo con particolare riferimento a Poste Vita.
Con riferimento alle attività finalizzate a favorire una adeguata distribuzione territoriale delle risorse è stato dato seguito ai trasferimenti sulla base delle domande presentate ai sensi dell’Accordo Sindacale sulla mobilità nazionale e dei fabbisogni aziendali di volta in volta presenti.

Nel corso dell’esercizio è stato consolidato il Modello di competenze manageriali avviato nel 2015 e articolato in tre processi per ciascuno dei quali sono state effettuate attività specifiche che hanno coinvolto distinti target della popolazione aziendale: scouting con iniziative finalizzate all’intercettazione e sviluppo di giovani talenti, alla valorizzazione dei quadri in sviluppo con ulteriori potenzialità di crescita, nonché alla valutazione del potenziale di dirigenti; pianificazione manageriale che ha consentito l’individuazione di 111 potenziali successori a posizioni di primo e secondo livello organizzativo appartenenti a varie fasce della popolazione; sviluppo con iniziative individuali per sostenere la crescita degli alti potenziali.

Il processo di valutazione delle prestazioni, conclusosi con la fase di feedback nel mese di giugno 2016, è stato esteso la prima volta anche alla popolazione dei portalettere (circa 34mila risorse). Le valutazioni complessive effettuate sono state oltre 123mila (30mila valutati in più rispetto al 2015), mentre il numero di valutatori è in linea con gli anni precedenti (circa 8.200). È stata inoltre attivata, già a partire da luglio 2016, una riprogettazione complessiva del processo, che troverà la sua implementazione nel corso del 2017.

© Poste Italiane 2018 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina