dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Principali obiettivi realizzati Dati aggiornati al 10 giugno 2019

Nessun Ufficio Postale chiuso

1 Ufficio centrale dedicato

A supporto dei piccoli Comuni
e-mail: piccolicomuni@posteitaliane.it

2.691 spot Wi-Fi

Installati in 2.455 Comuni

2.456 nuove cassette
postali

Presenti in 1.713 Comuni

275 nuovi ATM

Installati in 275 Comuni

297 barriere architettoniche
eliminate

In 284 Comuni

2.023 impianti di videosorveglianza

Installati in 990 Comuni

Il nostro impegno nel dettaglio

Nel corso dell'incontro con i Sindaci d'Italia tenutosi a Roma il 26 novembre 2018, l'Amministratore Delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante ha presentato 10 impegni per i piccoli Comuni: un programma di servizi dedicati basato sull'importanza strategica di mantenere aperti tutti gli Uffici Postali situati nei Comuni con meno di 5.000 abitanti.
L’iniziativa si inquadra nel più ampio piano strategico Environmental, Social and Governance. Obiettivo del Gruppo è, infatti, assumere un ruolo chiave nello sviluppo dell’intero sistema Paese e ricercare la costante integrazione tra esigenze della collettività e obiettivi aziendali, identificando progetti e iniziative che rispondano a interessi condivisi e generino un impatto concreto e misurabile sulla comunità.

1. IN TUTTI I PICCOLI COMUNI NON  CHIUDEREMO NESSUN UFFICIO POSTALE

In completa discontinuità con il precedente indirizzo aziendale Poste Italiane conferma, nel nuovo Piano industriale, il suo impegno a non chiudere più gli uffici postali nei Comuni con meno di 5.000 abitanti sostenendo così la crescita e lo sviluppo dei territori, in accordo con Enti e Pubbliche Amministrazioni locali.

2. ISTITUIAMO UN UFFICIO CENTRALE  DEDICATO ALLE VOSTRE ESIGENZE

Presso la Sede Centrale di Poste Italiane, all’interno della funzione Corporate Affairs, viene istituito un Ufficio dedicato a supporto dei piccoli Comuni, con un indirizzo email, piccolicomuni@posteitaliane.it, a cui gli amministratori potranno fare riferimento per richiedere informazioni e promuovere iniziative.

Al fine di rafforzare ulteriormente la vicinanza dell’Azienda alle Amministrazioni locali, sono stati individuati i referenti delle Relazioni Istituzionali sul territorio che potranno fornire adeguata assistenza ai Comuni.

3. NUOVI ATM PER AGEVOLARE I SERVIZI SUL TERRITORIO

Nei 254 piccoli Comuni senza Ufficio Postale, nell’arco di un anno, verranno installati gli ATM per il prelievo automatico di denaro.

I circa 3.542 piccoli Comuni senza ATM, ma con ufficio postale, potranno fare richiesta per l’installazione di un ATM, che sarà valutata nell’arco di Piano Industriale.

4. PORTALETTERE A DOMICILIO E ACCORDO CON I TABACCAI ADERENTI A PUNTO POSTE

Nei piccoli Comuni senza Uffici Postali, sarà garantita l’erogazione dei principali servizi postali attraverso il servizio a domicilio dei portalettere, senza costi aggiuntivi rispetto a quelli praticati in Ufficio Postale, a cui si aggiungono alcuni Punto Poste presso i tabaccai, grazie all’accordo tra Poste Italiane e la Federazione Italiana Tabaccai.

5. WI-FI GRATUITO NEGLI UFFICI  POSTALI DI TUTTI  I PICCOLI COMUNI

Il servizio Poste Wi-Fi è attualmente disponibile in 283 piccoli Comuni.

Nell’arco del prossimo anno, con un programma di investimenti specifico, il servizio sarà esteso a tutti gli ulteriori 5.007 piccoli Comuni non coperti.

6. SERVIZIO “TESORERIA” PER I PICCOLI COMUNI

Cassa Depositi e Prestiti e Poste Italiane hanno siglato una partnership per l’erogazione del servizio di Tesoreria ai piccoli Comuni.

CDP assicurerà la gestione delle “anticipazioni di cassa” nelle situazioni di temporanea carenza di liquidità.

Poste garantirà la gestione di tutte le attività di incasso/pagamento e le verifiche di bilancio, attraverso un team di risorse qualificate e dedicate, la disponibilità di un Ufficio Postale di radicamento per le attività che richiedono la “presenza fisica” e l’accessibilità a tutta la Rete di Uffici Postali per le attività di incasso.

7. PIÙ SICUREZZA NEGLI UFFICI POSTALI

Nuovi investimenti per ampliare la video-sorveglianza all’interno e all’esterno degli Uffici Postali, in accordo con le Forze dell’Ordine, per rafforzare la sicurezza dei cittadini nei territori.

8. ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

1.379 Uffici Postali dei piccoli Comuni presentano ad oggi barriere architettoniche.

Entro il 2020 verranno demolite oltre l’80% delle barriere.

9. PROGETTI IMMOBILIARI  DI SOLIDARIETÀ SOCIALE

Al fine di promuovere l’utilizzo di beni e risorse aziendali per fini di solidarietà sociale e pubblica utilità, Poste Italiane ha individuato aree e immobili di proprietà, situati in piccoli Comuni, che saranno offerti ad uso gratuito, d’intesa con i Comuni, a beneficio della collettività.

Inoltre, in coerenza con la sua missione sociale, Poste Italiane ha definito un piano di riqualificazione e decoro degli Uffici Postali, che vedrà la realizzazione di murales sulle pareti esterne degli Uffici e il rifacimento delle cassette postali nelle aree più disagiate dei piccoli Comuni.

10. RAFFORZAMENTO DEL SERVIZIO NEGLI UFFICI POSTALI DEI COMUNI TURISTICI

La copertura degli Uffici Postali sarà ampliata e garantita sulla base dei flussi turistici registrati.

Cerca tra i piccoli Comuni Dati aggiornati al 10 giugno 2019

Riqualificazione e decoro degli Uffici Postali

Sono stati realizzati i primi murales sulle pareti esterne degli Uffici Postali ed è iniziato il rifacimento delle prime cassette postali. Consulta la lista aggiornata

Barriere architettoniche eliminate

Prime barriere architettoniche eliminate negli Uffici Postali. Consulta la lista aggiornata.

Postamat

Primi Postamat installati negli Uffici Postali. Consulta la lista aggiornata.

Primi ATM nei Comuni senza Ufficio Postale

Al via il piano per estendere la rete capillare di Poste Italiane ai piccoli Comuni non direttamente presidiati da Ufficio Postale.

Il Sole 24 Ore

Installati i primi ATM nei Comuni di Cassiglio e Piazzolo in provincia di Bergamo.

Poste Italiane per i piccoli Comuni

Servizio del TG1 Economia.
 

Lettera del Presidente della Repubblica

In occasione dell'incontro di Poste Italiane con i Sindaci dei piccoli Comuni d’Italia.

I 10 impegni per i piccoli Comuni

Presentazione dell'AD Matteo Del Fante dei 10 impegni a favore delle comunità dei piccoli Comuni.

Intervista all'AD Matteo Del Fante

In occasione dell'incontro con i Sindaci dei piccoli Comuni del 26 novembre 2018.

Dal territorio

© Poste Italiane 2019 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina