dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Associazioni dei Consumatori

Questa sezione del sito è dedicata alle Associazioni dei consumatori che hanno firmato l’Accordo Quadro e i Regolamenti di Conciliazione con Poste Italiane.
Dal 1999 Poste Italiane è attiva nel mondo del consumerismo e ha instaurato rapporti di collaborazione con numerose Associazioni dei consumatori aderenti al Consiglio Nazionale dei Consumatori e Utenti (CNCU).
Da questa pagina è possibile accedere all’area assistenza, - Assistenza privati o impresa - per ricevere informazioni e supporto per i prodotti e servizi di Poste Italiane (es. ricerca ufficio postale, prenotazione appuntamento in ufficio postale o a domicilio, presentazione reclamo, ect.).
Con decreto direttoriale del Mise del 28/11/2016, è stato definitivamente iscritto all’elenco degli organismi ADR, ai sensi dell’art 141 decies del Codice del Consumo, l’ Organismo di Conciliazione Paritetica Poste Italiane S.p.A. - Associazioni dei Consumatori, che gestisce le procedure di Conciliazione. Per ogni informazione circa l’elenco dei conciliatori abilitati alle procedure di Conciliazione è possibile rivolgersi all’Organismo scrivendo all’indirizzo email consumerismo@posteitaliane.it.


Conciliazione prodotti postali retail
Conciliazione conto BancoPosta e carta Postepay
Conciliazione servizi PosteMobile

Statuto Organismo Paritetico di Conciliazione
Relazione BancoPosta 2017
Relazione IRS 2017
Relazione Postale 2017
Relazione PosteMobile 2017
 

Iniziative

Il mondo a portata di mano per i nuovi italiani.
Il volume nasce dalla collaborazione con le Associazioni dei consumatori per fornire una panoramica di tutti i prodotti e servizi che Poste Italiane offre ai consumatori in generale ed in particolare ai cosiddetti “nuovi italiani”. Abbiamo raccontato alcune storie di colleghi e clienti stranieri nate all’interno degli uffici Multietnici per dare un messaggio, sintetizzato dalla citazione iniziale di Socrate “Sono un cittadino. Non di Atene o della Grecia, ma del mondo”: Poste Italiane come luogo amico, che comprende le esigenze dei propri interlocutori e si fa motore di inclusione sociale, offrendo servizi e prodotti in linea con le esigenze dei cittadini. Accoglienza, integrazione, prossimità, dialogo, le parole chiavi per spiegare in modo semplice e comprensibile a tutti i servizi ed i prodotti che più rispondono alle esigenze di questa particolare fascia di clientela. La pubblicazione è stata realizzata in italiano ed inglese, ma attraverso un QR code presente in quarta di copertina, sarà resa disponibile anche in arabo, cinese, filippino, francese, polacco, spagnolo ed ucraino, le lingue maggiormente utilizzate dai cosiddetti “nuovi italiani”.
Scarica il volume in formato .pdf .
Il documento che offre tutte le informazioni necessarie per il miglior utilizzo dei prodotti del servizio postale universale (D. Lgs. 261/99) e descrive gli obiettivi di qualità che l’Azienda si impegna a conseguire. Per gli altri prodotti postali è possibile consultare le condizioni generali di contratto previste per ciascun prodotto.
Soluzione extragiudiziale delle controversie sorte tra azienda e cliente in relazione ai servizi erogati, prevista dal 2001 per i prodotti postali, dal 2006 per il conto BancoPosta e dal 2010 per i servizi mobili tradizionali di comunicazione elettronica forniti da PosteMobile.

Per la Conciliazione Postale - retail e business - sono costituite nove commissioni a livello regionale, formate da un rappresentante di Poste Italiane e da uno delle Associazioni firmatarie del regolamento, che analizzano i ricorsi presentati dai clienti e cercano di trovare una soluzione concordata che soddisfi entrambe le parti.

Per la Conciliazione Bancoposta e Postemobile è competente un’unica commissione nazionale. Il cliente può avviare una procedura di conciliazione ogni volta che, presentato un reclamo, abbia ricevuto da parte dell’Azienda una risposta ritenuta insoddisfacente, ovvero non abbia ricevuto risposta nei termini previsti. La domanda potrà essere presentata tramite le Associazioni dei consumatori aderenti all’iniziativa o direttamente presso l’ufficio postale.
Accordo firmato a Roma il 16 dicembre 2011 tra Poste Italiane e le Associazioni dei consumatori con l’obiettivo di migliorare costantemente la qualità dei prodotti e dei servizi e generare un confronto costruttivo e trasparente fra le parti. Per favorire il raggiungimento degli obiettivi definiti è stato istituito il “Cantiere Consumatori”, un gruppo di lavoro e di consultazione permanente - formato da un portavoce di ogni Associazione e da rappresentanti di Poste Italiane - che in occasione di iniziative aziendali aventi un significativo impatto sulla clientela individua le migliori soluzioni per contemperare le reciproche esigenze. L’accordo è stato rinnovato a dicembre 2014.
È un piccolo manuale per acquistare in Rete con facilità e sicurezza realizzato in collaborazione con diciannove Associazioni dei consumatori e Netcomm, il Consorzio del Commercio elettronico italiano al quale aderiscono i più importanti operatori nazionali di eCommerce.

Area Associazioni

Attraverso un accesso riservato, le Associazioni accreditate avranno a disposizione in esclusiva documenti, dati e materiali informativi utili alle loro attività e iniziative.
 
È possibile chiedere informazioni alla struttura di Poste Italiane che cura i rapporti con le Associazioni, inviando una e-mail a consumerismo@posteitaliane.it.

© Poste Italiane 2018 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina