dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Sistema di segnalazione delle violazioni Per segnalare violazioni di norme o comportamenti illeciti.

Con il Portale Segnalazioni - Whistleblowing dipendenti, clienti e terze parti possono inviare, con la massima garanzia di riservatezza, segnalazioni circostanziate di fenomeni illeciti e comportamenti sospetti, di irregolarità nella conduzione aziendale, di atti o fatti che possano costituire una violazione delle norme, interne ed esterne, che disciplinano l’attività di Poste Italiane S.p.A., dei principi e delle regole di comportamento contenuti nel Codice Etico del Gruppo Poste Italiane e nelle previsioni del Modello 231 di Poste Italiane.

“Poste Italiane è parte integrante del tessuto sociale e produttivo del Paese, con tutta probabilità senza equivalenti in Italia, per dimensioni, riconoscibilità, capillarità e fiducia da parte dei clienti.
Ricerca continua della qualità nel servizio e trasparenza nei rapporti con cittadini, pubblica amministrazione e imprese, sono parte integrante della nostra missione per il Paese.

E’ nostra ferma determinazione condurre le relazioni con gli stakeholders con trasparenza e aprendoci al dialogo, ecco perché abbiamo predisposto anche questo strumento, per coloro che quotidianamente si interfacciano con noi e che ritengono di riscontrare irregolarità nella nostra condotta, garantendo, attraverso il portale, l’assoluta riservatezza dell’identità del segnalante e del contenuto della segnalazione, attraverso l’utilizzo di protocolli e strumenti di crittografia.” Matteo Del Fante, Amministratore Delegato.

“Nell'ottica di una chiarezza sempre maggiore verso i cittadini e verso le Istituzioni, testimoniata anche dalla stipula del Primo protocollo di Legalità con la Guardia di Finanza, oltre a rendere già pubbliche e accessibili tutte le informazioni sulla gestione degli appalti e subappalti affidati dall'azienda, con il nuovo Portale Segnalazioni - Whistleblowing, attestiamo la nostra fermezza nella lotta ai comportamenti irregolari con l’implementazione dei più adeguati sistemi di prevenzione dei potenziali illeciti che possono coinvolgere l’azienda e i suoi dipendenti.” Giuseppe Lasco, Responsabile Corporate Affairs.


Il Portale Segnalazioni - Whistleblowing deve essere utilizzato esclusivamente per inviare una segnalazione di violazione.
Se sei un cliente e hai bisogno di assistenza su prodotti/servizi di Poste Italiane, puoi consultare la nostra sezione riservata all'Assistenza.



 
Registrati al Portale Segnalazioni – Whistleblowing e segui la procedura per inviare la tua segnalazione.

Le segnalazioni devono essere rese in buona fede e non in forma anonima nella consapevolezza che Poste Italiane garantisce l’assoluta riservatezza dell’identità del segnalante e del contenuto della segnalazione, attraverso l’utilizzo di protocolli sicuri e strumenti di crittografia e adotta le più idonee misure di protezione a tutela del Segnalante e del Segnalato.

Saranno prese in considerazione solo le segnalazioni nominative, circostanziate, fondate su elementi di fatto precisi e concordanti.

L’identità del segnalante non è mai rivelata senza il suo consenso, ad eccezione dei casi previsti dalla normativa vigente. Se necessario sarai contattato per acquisire chiarimenti e/o ulteriori dettagli sui fatti segnalati.

Il Portale Segnalazioni – Whistleblowing assegna per ciascuna segnalazione inserita un codice identificativo univoco, che permette al segnalante di verificarne lo stato di lavorazione.

Per maggiori informazioni consulta la documentazione:
 



In caso di indisponibilità del Portale Segnalazioni – Whistleblowing puoi inviare la tua segnalazione con posta ordinaria a: Comitato Whistleblowing, Viale Europa n. 190 – 00144 Roma.

© Poste Italiane 2018 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina