dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Evoluzione del capitale sociale

Le azioni di Poste Italiane sono quotate sul listino di Borsa Italiana dal 27 ottobre 2015. Il capitale sociale sottoscritto e versato è pari a Euro 1.306.110.000,00 suddiviso in 1.306.110.000 azioni ordinarie prive di indicazione del valore
nominale.

Alla data di costituzione Poste Italiane S.p.A, avvenuta in data 28 febbraio 1998, il capitale sociale dello stesso era pari a Lire 2.561.000.000.000, suddiviso in n. 2.561.000.000 azioni aventi valore nominale pari a Lire 1.000 ciascuna, detenute interamente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

In data 4 aprile 2001, il Consiglio di Amministrazione ha approvato la conversione in Euro del capitale sociale dell’Emittente, pari ad Euro 1.306.110.000,00 suddiviso in n. 2.561.000.000 azioni ordinarie aventi valore nominale pari a Euro 0,51, imputando la differenza originatasi dalla conversione, pari a Euro 16.536.000, a riserva legale appositamente costituita. A seguito del raggruppamento deliberato dall’Assemblea straordinaria degli azionisti tenutasi in data 14 maggio 2007, il capitale sociale, pari ad Euro 1.306.110.000,00, era costituito da n. 1.306.110.000 azioni aventi valore nominale pari a Euro 1,00. 

In data 31 luglio 2015, l’Assemblea straordinaria di Poste Italiane SpA ha deliberato di eliminare l’indicazione del valore nominale delle Azioni. 

Negli ultimi cinque esercizi (chiusi rispettivamente al 31 dicembre 2012, 2013,  2014, 2015 e 2016), il capitale sociale di Poste Italiane è rimasto invariato.

 
Esercizio Numero di Azioni
2016 1,306,110,000
2015 1,306,110,000
2014 1,306,110,000
2013 1,306,110,000
2012 1,306,110,000




 

© Poste Italiane 2018 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina