dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Proporre un progetto Scopri come presentare una proposta progettuale alla Fondazione Poste Insieme onlus.

La procedura di valutazione si è conclusa. Al momento non è possibile presentare progetti.

Per conoscere la lista dei progetti che la Fondazione sosterrà a valere sull’annualità 2016 e sull'annualità 2017 consultare il documento in formato .pdf.


Scheda di presentazione

Per presentare una proposta progettuale è necessario compilare l’apposita scheda di presentazione e inviarla via mail all'indirizzo PosteInsiemeOnlus@posteitaliane.it.

È possibile scaricare la scheda anche in formato word e inviarla per posta ordinaria - insieme ad ogni altro eventuale documento ritenuto utile per la valutazione della proposta - alla sede operativa della Fondazione:

Fondazione Poste Insieme Onlus
Via dei Crociferi, 23
00187 ROMA


Prima di compilare la scheda progettuale e inviare la documentazione, si consiglia di leggere con attenzione lo Statuto di Poste Insieme Onlus e le .


Criteri di ripartizione

Per l'annualità 2016/2017 la Fondazione sosterrà fino ad un massimo di 20 proposte progettuali. In riferimento all’ambito territoriale di effettiva allocazione dell’intervento proposto, ferma restando l’analisi di merito sulla corrispondenza del budget richiesto in termini di fattibilità, individua i seguenti parametri erogativi:

a) Proposta progettuale avente ambito operativo nazionale    fino a 150.000,00 euro

b) Proposta progettuale avente ambito operativo regionale     fino a 50.000,00 euro

c) Proposta progettuale avente ambito operativo locale          fino a 25.000,00 euro.


Linee guida

Poste Insieme Onlus verifica, valuta e seleziona ogni progetto secondo standard procedurali e amministrativi improntati ai principi di trasparenza, rotazione, equilibrio territoriale e non discriminazione.

Apposite linee guida approvate dalla Fondazione definiscono le diverse fasi del ciclo di vita di ciascuna iniziativa progettuale presentata:
  • analisi preliminare del fabbisogno sociale espresso e sua effettiva incidenza in termini quantitativi e di impatto territoriale;
  • corrispondenza, sussidiarietà e coerenza rispetto all’ambito territoriale dell’intervento e al relativo quadro di programmazione pubblica;
  • tracciabilità e trasparenza nelle attività di erogazione e sostegno;
  • accompagnamento, monitoraggio e valutazione in itinere delle fasi progettuali;
  • verifica del processo gestionale ed erogativo e misurazione dei risultati ottenuti.

Aree di intervento

Criteri di selezione

© Poste Italiane 2018 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina