dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Outlook

Ricavi: Aumento dei ricavi del Gruppo con una crescita costante nei 5 anni del piano. I ricavi consolidati sono attesi a 11,2 miliardi di euro entro il 2022 (2017: 10,6 miliardi di euro).
Utile Operativo: Aumento del risultato operativo che raggiungerà 1,8 miliardi di euro nel 2022 pari al 16% dei ricavi (2017: pari a 11% dei ricavi).
Utile Netto: Incremento dell’utile netto a 1,2 miliardi di euro nel 2022, con un solido Return On Equity (ROE) del 13% rispetto al (2017: 10%). Politica dei dividendi basata sul livello 2017 di 0,42 euro per azione, con un aumento del 5% l’anno fino al 2020, payout minimo del 60% dal 2021 in poi.



Tutti i segmenti contribuiscono alla crescita del risultato operativo. Questo è la forza di Deliver 2022. Il risultato operativo (EBIT) aumenterà in maniera significativa, sostenuto dalla crescita dei ricavi e dalle efficienze di costo in tutti i segmenti di attività.

Il contributo dal segmento Corrispondenza, Pacchi e Distribuzione al risultato operativo del gruppo migliorerà attraverso una stabilizzazione dei ricavi con una crescita sostenuta dallo sviluppo del segmento e-commerce (B2C).

Il nuovo modello operativo di recapito innovativo, il Joint Delivery Model, consentirà al segmento Corrispondenza, Pacchi e Distribuzione di migliorare l’efficienza della consegna dell’”ultimo miglio”; mentre gli investimenti effettuati nei centri di distribuzione miglioreranno l’efficienza del “middle mile”. Il segmento genererà ulteriori ricavi dai servizi finanziari ed assicurativi.

L’EBIT del segmento Pagamenti, Mobile e Digitale aumenterà del 4% entro il 2022 gestendo il passaggio dai metodi di pagamento tradizionali, come i bollettini postali, ad opzioni digitali più evolute. Tale evoluzione include la crescita dei volumi di carte di pagamento, issuing e acquiring oltre ai pagamenti digitali.

Nei Servizi Finanziari si prevede un incremento dell’EBIT pari a 12% nei cinque anni del piano. Poste Italiane realizzerà una crescita sostenibile, sostenuta da una gamma completa ed ampliata di prodotti, inclusa la distribuzione di prestiti offerti da terzi, riducendo al contempo in maniera graduale la dipendenza dai ricavi non ricorrenti lungo l’arco del piano.


Nel comparto assicurativo, Poste Italiane intende mantenere la sua posizione di leadership fornendo ai propri clienti i prodotti migliori dell’attuale macro scenario, riequilibrando i portafogli clienti passando da tradizionali polizze vita a prodotti unit-linked.

I ricavi aumenteranno costantemente durante l’arco di piano con un vero impatto a livello di EBIT e Utile Netto con un CAGR pari a 10% e 13%.Il piano si basa su piccoli passi con ipotesi prudenti con un rischio di esecuzione limitato.

Investment Story

Tutti i segmenti contribuiranno alla trasformazione. Gli obiettivi di Deliver 2022 sono basati su ipotesi prudenti in termini di ricavi e miglioramenti operativi.

Il piano strategico quinquennale Deliver 2022 è basata su solidi fondamentali di business che originano dalla evoluzione attesa dei bisogni e dei comportamenti dei clienti.

Il Piano prevede un programma di trasformazione incentrato sui dipendenti e sui sistemi tecnologici-chiave di Poste Italiane.

Il piano fissa obiettivi finanziari concreti e realistici, definisce con chiarezza i KPI ed include obiettivi a medio termine fissati al 2020.

© Poste Italiane 2018 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina