dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Poste Italiane nella top ten delle aziende sostenibiliL’azienda è al 6° posto nella classifica dell’Integrated Governance Index, l’indice che misura l’integrazione dei principi di sostenibilità nei modelli aziendali di governance.

Roma, 14 giu 2019 13:42

Il Gruppo guidato dall’AD Matteo Del Fante conferma il proprio ruolo di eccellenza tra le società italiane più evolute che coniugano i modelli di governance con l’impegno per la sostenibilità. In salita di ben quattro posizioni rispetto alla precedente edizione, quest’anno Poste Italiane è al sesto posto della classifica generale dell’Integrated Governance Index (IGI) e si attesta al quinto posto nella categoria speciale dedicata alle risorse umane.
“Questo risultato - ha dichiarato Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane - premia il nostro impegno nella sostenibilità ambientale, nella trasparenza, nella valorizzazione delle persone e nell’integrazione delle comunità in cui operiamo. Coniugare la responsabilità sociale con l’attenzione ai risultati economici e alla creazione di valore per gli azionisti non è solo un comportamento corretto dal punto di vista etico, ma è anche il modo migliore per garantire il successo dell’azienda, conferendo ancora più valore ai suoi elementi distintivi”.
L’indagine IGI, condotta da ETicaNews e Top Legal con il supporto scientifico di numerose associazioni di settore, misura il grado di integrazione delle tematiche ESG (Enviromental, Social, Governance) nelle strategie aziendali.
Nel 2019, IGI ha esteso l’invito a partecipare, oltre alle prime 100 aziende italiane quotate, anche alle imprese che pubblicano la dichiarazione non finanziaria e alle prime 50 società industriali italiane. Il processo di analisi si basa su un questionario di circa 70 domande, articolato in otto aree, cui si aggiunge un'area di indagine straordinaria che varia ogni anno (nel 2019 è stata "ESG e capitale umano").
 “La costante crescita di Poste Italiane negli indici di misurazione del livello di integrazione dei principi ESG - ha dichiarato Giuseppe Lasco, Vice Direttore Generale e Responsabile Corporate Affairs di Poste Italiane - conferma che etica e trasparenza sono da sempre elementi essenziali della nostra identità aziendale: il confronto corretto, continuo e trasparente con tutti gli stakeholder è alla base della nostra idea di business. Quest’anno l’azienda ha prodotto il primo Bilancio Integrato di Gruppo, che rappresenta l’apporto che Poste Italiane è in grado di dare allo sviluppo sostenibile del Paese”.
 
 
Per maggiori informazioni:
 
Poste Italiane S.p.A.  Media Relations
Mail:  ufficiostampa@posteitaliane.it

© Poste Italiane 2019 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina