Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Poste Italiane: Revoca e riconvocazione dell’Assemblea ordinaria per il giorno 15 maggio 2020Relazione Finanziaria Annuale pubblicata entro il 25 marzo 2020.
Confermato il pagamento del dividendo in data 24 giugno 2020.

Roma, 20 mar 2020 16:58

Il Consiglio di Amministrazione di Poste Italiane S.p.A. (la “Società”), riunitosi d’urgenza in data odierna – a fronte dell’inasprirsi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e tenuto conto dell’emanazione delle misure contenute nel D.L. 17 marzo 2020, n. 18 – ha deliberato di:
  1. revocare l’Assemblea ordinaria, già convocata per il giorno 16 aprile 2020, in unica convocazione, come da avviso di convocazione precedentemente pubblicato (i) per intero, sul sito internet aziendale in data 6 marzo 2020, e (ii) per estratto, su “Il Sole 24 Ore” in data 7 marzo 2020;  
  2. riconvocare la medesima Assemblea ordinaria, in unica convocazione, per il giorno 15 maggio 2020, con la previsione che la stessa si terrà con le più appropriate modalità di svolgimento per favorire un’adeguata partecipazione degli azionisti.
 
Restano fermi gli argomenti all’ordine del giorno indicati nell’avviso di convocazione in precedenza pubblicato, nonché le relazioni illustrative sugli argomenti stessi sino a questo momento messe a disposizione del pubblico e pubblicate sul sito internet aziendale ai sensi di legge, fatta eccezione per la relazione illustrativa sul quinto argomento (“Nomina dei componenti il Consiglio di Amministrazione, con il sistema del voto di  lista e nel rispetto della normativa di legge e di statuto applicabile”) all’ordine del giorno, che verrà pubblicata ex novo entro i termini di legge.
 
Saranno nel frattempo pubblicati, secondo la seguente tempistica:
  • entro il 25 marzo 2020, la Relazione Finanziaria Annuale al 31 dicembre 2019, comprendente il progetto di bilancio di esercizio di Poste Italiane S.p.A. (inclusivo del rendiconto del Patrimonio BancoPosta) e il bilancio consolidato del Gruppo Poste Italiane, unitamente (i) alla relazione degli amministratori sulla gestione (inclusiva della “Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario”, redatta ai sensi del D.Lgs. n. 254/16), (ii) alle attestazioni di cui all’art. 154-bis, comma 5, del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”), e (iii) alle relazioni redatte dalla società incaricata della revisione legale dei conti di Poste Italiane S.p.A. e dal Collegio Sindacale;
  • entro il 25 marzo 2020, la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari per l’esercizio 2019, di cui all’art. 123-bis del TUF;
  • entro il 26 marzo 2020, la Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti, di cui all’art. 123-ter del TUF.
 
Il nuovo avviso di convocazione dell’Assemblea sarà pubblicato nel rispetto dei termini e secondo le modalità di legge.
Pertanto, considerata la nuova data dell’Assemblea sopra indicata, la Società conferma che le date di stacco e pagamento del saldo del dividendo relativo all’esercizio 2019 restano invariate, come comunicate al mercato nell’ambito del calendario degli eventi societari pubblicato lo scorso 30 gennaio 2020 e da ultimo lo scorso 6 marzo 2020. La data di pagamento è quindi confermata al 24 giugno 2020.

Conseguentemente, in considerazione di quanto precede, il calendario degli eventi societari, pubblicato lo scorso 30 gennaio 2020, si intende modificato con l’indicazione che l’Assemblea si terrà in unica convocazione in data 15 maggio 2020.
 
 
 
 
Per maggiori informazioni:
 
Poste Italiane S.p.A Investor Relations
Tel. +39 0659584716
Mail:  investor.relations@posteitaliane.it
 
Poste Italiane S.p.A.  Media Relations
Tel. +39 0659582097
Mail:  ufficiostampa@posteitaliane.it
 
www.posteitaliane.it
 
 

© Poste Italiane 2020 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina