dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Deliver 2022 La strategia del Gruppo.

A febbraio 2018, Poste Italiane ha lanciato “Deliver 2022”, il nuovo piano strategico aziendale di cinque anni che ha come obiettivo centrale la massimizzazione del valore della propria rete di distribuzione, già riconosciuta come la più efficiente e sicura del Paese.

Nell’ottica di valorizzare pienamente le caratteristiche uniche della rete, il nuovo piano strategico "Deliver 2022" prevede un programma che permetterà di ottenere, entro il 2022 un aumento significativo del risultato operativo (EBIT) da 1,1 a 1,8 miliardi di euro, incremento sostenuto dalla crescita dei ricavi e dalle efficienze di costo in tutti i segmenti di attività del Gruppo.

In ognuno di essi, infatti, sono previste iniziative specifiche e diversificate, con un rischio di esecuzione limitato:
 
  • Servizi Finanziari: allocazione più efficiente del capitale attraverso una gamma completa ed ampliata di prodotti che saranno sostenuti da attività di cross-selling portate avanti negli Uffici Postali e da investimenti in Information Technology (0,5 miliardi di euro) che permetteranno di implementare analisi dati a supporto del personale commerciale;
  • Servizi Assicurativi: rafforzamento dell’offerta di fondi previdenziali e benefici aziendali; ampliamento del ramo Danni e Infortuni a completamento della propria gamma di prodotti assicurativi. Tale comparto è cruciale per il piano "Deliver 2022" a causa della bassa diffusione di tali prodotti nella popolazione italiana;
  • Corrispondenza, Pacchi e Distribuzione: implementazione di un nuovo modello operativo di recapito di corrispondenza e pacchi, secondo un approccio innovativo che tiene conto della densità di popolazione e dei relativi volumi, con consegne previste anche nel pomeriggio e nei weekend. A ciò si accompagnerà l’implementazione di nuove tecnologie di distribuzione ed automazione e una ridefinizione efficiente delle zone di recapito;
  • Pagamenti, Mobile e Digitale: consolidamento e potenziamento della leadership nel comparto dei sistemi di pagamento attraverso la gestione del passaggio dai metodi di pagamento tradizionali, come i bollettini postali, ad opzioni digitali più evolute anche in ottica di conformità alla nuova direttiva europea PSD2 (Payment Service Directive), in vigore da gennaio 2018.

Accanto ai progetti implementati nelle singole aree di business, il nuovo piano strategico punta ad aumentare le figure professionali e di talento all’interno del Gruppo e ad effettuare un efficace programma di investimento incentrato sullo sviluppo digitale dell’organizzazione. Al fine di realizzare tali iniziative, il Piano fissa obiettivi finanziari ed operativi concreti e realistici, definisce con chiarezza i KPI ed include obiettivi a medio termine fissati al 2020.
 

“DELIVER 2022”

  Corrispondenza,
Pacchi e Distribuzione
Pagamenti,
Mobile e Digitale
Servizi Finanziari Servizi Assicurativi
Obiettivi Finanziari
2022
Ricavi del segmento:
3,5 mld/€ sostenuti
dal comparto Pacchi
Ricavi del segmento:
0,8 mld/€
(+ 33% dal 2017)
Ricavi del segmento:
4,9 mld/€
mantenendo stabile il
fatturato
Ricavi del segmento:
1,9 mld/€
(+ 26,7% dal 2017)
Obiettivi Operativi
2022
Nuovo modello
operativo di
recapito


Pacchi recapitati da
portalettere:

oltre 100 mln
(+185% dal 2017)

Quota di mercato
B2C
:
40% (30% al 2017)
Portafoglio totale
PostePay:

18,3 mln di nuove
carte

Transazioni su
carte:

+12% rispetto al 2017

E-wallet1 digitali:
6,5 m
(+282,4% dal 2017)
Attività finanziarie
totali:

581 mld/€
(+ 14,8% dal 2017)

Prodotti venduti:
oltre 12 mln
(+50% dal 2017)

Clienti seguiti da
un consulente
dedicato:

44-55% (7% al 2017)
Premi lordi:
20,7 mld/€
(+ 2% dal 2017)
con un notevole
incremento nel ramo
Danni e Infortuni

Distribuzione
Polizze Danni:

2 milioni di nuovi
contratti l’anno
(0,4 milioni nel 2017)







 

1 Numero di e-wallets scaricati. Gli e-wallets si riferiscono ad un tipo di carta elettronica utilizzata nelle transazioni online tramite PC o smartphone.   

 
  Obiettivi Finanziari 2022 Obiettivi Operativi 2022
Risorse Umane Costi ordinari del personale/ricavi:
49% (-7,5% rispetto al 2017)
grazie ad iniziative volte ad aumentare
l’efficienza del Gruppo

Incentivi pre-pensionamento:
0,1 mld/€ (0,5 mld/€ 2017)
Personale:
123.000 effettivi (-10,9% dal 2017) con riduzione media annua di 3.000

Ridistribuzione e formazione
del personale:

4.500 dipendenti in servizio saranno
riassegnati a ruoli commerciali. 20 mln di ore di formazione tra il 2018 e il 2022
Nuove assunzioni: 10.000 nuove figure
professionali qualificate
Piano Investimenti Investimenti totali:
2,8 mld/€ (1,4 mld/€ tra il 2015 e 2017)

Mix degli investimenti: 61% Information Technology;
23% immobiliare; 16% automazione
 

© Poste Italiane 2018 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina