dcsimg

Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Formazione e sviluppo Alla luce della crescente innovazione, della continua evoluzione tecnologica e normativa e delle esigenze di business, Poste Italiane attribuisce allo sviluppo continuo delle conoscenze e competenze un ruolo chiave nel processo di valorizzazione e crescita delle proprie persone.

Alla luce della crescente innovazione, della continua evoluzione tecnologica e normativa e delle esigenze di business, Poste Italiane attribuisce allo sviluppo continuo delle conoscenze e competenze un ruolo chiave nel processo di valorizzazione e crescita delle proprie persone.

L’Azienda si impegna quotidianamente a garantire il costante adeguamento, consolidamento e sviluppo delle competenze professionali e manageriali e definire piani di successione funzionali alla copertura delle posizioni “critiche”, al fine di incentivare l’eccellenza operativa e raggiungere gli obiettivi previsti nel Piano Strategico “Deliver 2022”. All’interno del Piano Strategico sono previste, entro il 2022, circa 20 milioni di ore di formazione, di cui circa 6,5 milioni dedicate alle risorse operanti nel settore finanziario per garantire lo sviluppo di competenze in linea con l’evoluzione del mercato, delle esigenze della clientela e della normativa. Nel corso del 2018, il 90% dei dipendenti ha ricevuto valutazioni sui propri risultati e sullo sviluppo della propria carriera.

La formazione produce significativi impatti sul livello delle conoscenze e competenze possedute dai singoli individui per supportare lo sviluppo delle performance operative, di aggiornamento professionale, di compliance o di allineamento dei comportamenti ai valori aziendali.
 
Poste Italiane, per supportare le politiche di sviluppo delle risorse umane, utilizza il Sistema di Sviluppo come architettura di base per gestire ruoli, skills e percorsi di sviluppo all’interno dell’organizzazione, che risulta articolato in tre macro processi principali che perseguono specifiche finalità:
 
  • Scouting: teso alla rilevazione del potenziale individuale e all’intercettazione delle migliori risorse. Le caratteristiche e i criteri di accesso ai processi di scouting previsti in Poste Italiane sono specifici e differenziati in relazione al target di popolazione e al livello di maturità professionale espresso dai partecipanti.
  • Pianificazione manageriale: volta ad identificare priorità di sviluppo in ottica di successione e di contenimento del «rischio manageriale». Poste Italiane gestisce periodicamente il processo di pianificazione dello sviluppo manageriale attraverso incontri di review tra la Funzione Risorse Umane e Organizzazione e i responsabili di funzione.
  • Sviluppo: finalizzato a sostenere la crescita individuale delle risorse e accelerarne lo sviluppo professionale. Le azioni di sviluppo sono un insieme di interventi, articolati e coordinati, che consentono di accompagnare le persone nella loro crescita in relazione alle necessità aziendali sulla base.
 
Scopri di più su cosa significa Crescere professionalmente in Poste Italiane.

© Poste Italiane 2019 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina