Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Integrazione ESG nelle politiche di assicurazione Attraverso l’attuazione di efficaci processi di prevenzione dei rischi, il settore assicurativo può aiutare a proteggere la società, promuovere l’innovazione e sostenere lo sviluppo economico, dando un contributo importante per lo sviluppo sostenibile del Paese.

All’interno del settore assicurativo è in corso un crescente interesse verso la gestione dei rischi connessi agli aspetti ambientali, sociali e di governance. 
Attraverso l’attuazione di efficaci processi di prevenzione dei rischi, il settore assicurativo può aiutare a proteggere la società, promuovere l’innovazione e sostenere lo sviluppo economico, dando un contributo importante per lo sviluppo sostenibile del Paese.

Poste Vita ha aderito ai Principles for Sustainable Insurance promossi dalle Nazioni Unite con l’obiettivo di diventare una delle realtà più influenti nella diffusione di una cultura sostenibile nelle operazioni assicurative.
Con l’adesione ai PSI, Poste Italiane conferma l’obiettivo del Gruppo di valutare i rischi e opportunità ESG, sviluppare soluzioni innovative nel settore assicurativo e contribuire alle performance di business.



politiche di assicurazione

Con l’obiettivo di formalizzare tale impegno ad allineare i modelli di business con gli obiettivi di sviluppo sostenibile, Poste Vita ha adottato una Politica di Assicurazione Responsabile, documento che descrive l’approccio che la società intende assumere in relazione alla gestione dei rischi e delle opportunità connessi a fattori ambientali, sociali e di governance all’interno dei tradizionali processi di assicurazione Con il fine di assicurare una gestione del rischio.

Il percorso intrapreso ha portato il Gruppo Poste Italiane ad occupare il primo posto nella classifica mondiale per brand reputation stilata da Brand Finance per il settore assicurativo nel 2020. L'indicatore Brand Strength Index (BSI), che misura l'efficacia dell'immagine e della reputazione della Società, analizza la gestione e gli investimenti che influenzano il brand, la vicinanza al cliente, la soddisfazione dei dipendenti e il ritorno economico, ha assegnato a Poste Italiane il primato complessivo, con un punteggio di 85,5 e un rating corrispondente di AAA. Il risultato ottenuto rispecchia la qualità dell’offerta di prodotti e servizi assicurativi e la rapidità di adattamento e la resilienza che l’Azienda ha mostrato nell’affrontare le nuove sfide e i bisogni inattesi legati all’emergenza sanitaria globale da Covid-19.

Politica di Assicurazione Responsabile del Gruppo Poste Vita