Stai utilizzando una versione obsoleta di Internet Explorer.
Per una navigazione ottimale del sito ti consigliamo di aggiornare il browser ad una versione più recente: Aggiorna IExplorer

Relazioni con le parti sociali La promozione di un costante dialogo con i rappresentanti dei lavoratori è un aspetto importante per il Gruppo che si impegna ad assicurare il benessere e la tutela dei diritti dei suoi lavoratori, sia in condizioni di gestione ordinaria, sia nel caso di significativi cambiamenti organizzativi.

Poste Italiane si impegna ad assicurare il benessere e la tutela dei diritti dei suoi lavoratori e la loro libertà di associazione e contrattazione collettiva, in conformità alla normativa vigente. All’interno del proprio Codice Etico, il Gruppo declina i principi di correttezza, imparzialità e indipendenza, riferimento per la promozione dei propri rapporti con le Organizzazioni Sindacali (OO.SS.). 

Il Gruppo prevede la condivisione e la sottoscrizione di specifiche intese con le Organizzazioni Sindacali, sia sulle materie espressamente previste dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL), sia su ulteriori argomenti attinenti la realizzazione di obiettivi delineati dal Piano Strategico che abbiano riflessi normativi e/o dimensionali sul personale. Tra gli accordi più significativi stipulati nel corso del 2019:
 
  • Il raggiungimento di ulteriori intese per l’integrazione dell’Accordo Quadro per la riorganizzazione in ambito Logistica, strutture di Staff e rete degli Uffici Postali e per la gestione delle ricadute derivanti dall’applicazione del nuovo modello di vendita per il canale Small Business;
  • la sottoscrizione di quattro nuovi accordi sulle politiche del lavoro; 
  • la definizione di due intese dedicate alle Ferie solidali e al congedo parentale a ore. 

Poste Italiane, insieme alle Organizzazioni Sindacali, ha inoltre costituito a livello nazionale organismi paritetici bilaterali su tematiche rilevanti anche sul piano della sostenibilità, tra cui:
  • Comitato per l’attuazione dei principi di parità di trattamento e uguaglianza di opportunità;
  • Ente Bilaterale per la Formazione e Riqualificazione Professionale;
  • Organismi Paritetici per la Salute e la Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.

© Poste Italiane 2020 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina